Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Attualità venerdì 01 dicembre 2017 ore 18:20

Pioggia, vento e mareggiate, scatta l'allerta

Codice giallo della protezione civile regionale per sabato 2 dicembre. Il maltempo colpirà soprattutto la Toscana del sud, la costa e l'Appennino



FIRENZE — A partire da questa sera a mezzanotte e per le 24 ore successive resterà in vigore l'allerta di codice giallo emanata dalla sala operativa della protezione civile regionale. Piogge e temporali con alto rischio idrogeologico  (esondazioni e frane) riguarderanno soprattutto le zone meridionali della Toscana, le zone costiere e le isole.

Un altro problema sarà costituito dal vento. Dalla mattinata di sabato fino alla mezzanotte venti forti in intensificazione nel corso della giornata soffieranno su tutta la regione e in particolare le zone sottovento all'Appennino in provincia di Massa Carrara e di Lucca. Mare mosso fino ad agitato al largo.

Codice giallo anche per nevicate fino a quote collinari lungo la dorsale Appenninica (in particolare sui versanti orientali sebbene con accumuli poco abbondanti) dalla mattinata di domani fino alla mezzanotte.

Per informazioni più dettagliate sui rischi e le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina sulle allerte meteo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità