Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
A Bakhmut, con i soldati ucraini sotto l'attacco dei miliziani russi della Wagner

Attualità lunedì 20 gennaio 2020 ore 16:00

Quattro milioni per la sicurezza delle città

Due nuovi bandi regionali destinati a finanziare 167 progetti comunali per videosorveglianza, vigili di quartiere e rigenerazione di strade e piazze



FIRENZE — Due nuovi bandi per finanziare i progetti di sicurezza urbana dei comuni toscani sono stati illustrati dall'assessore regionale alla sicurezza Vittorio Bugli a Firenze. 

Il primo interessa la rigenerazione urbana per riqualificare piazze e quartieri più fragili di altri in 22 Comuni per 715mila euro e la polizia di prossimità per cui sono stati stanziati 635mila euro. Il secondo riguarda 120 progetti di videosorveglianza finanziati con oltre due milioni e mezzo di euro che si sommano ai 3 milioni e mezzo circa già impegnati negli scorsi anni. 

"La sicurezza - ha detto l'assessore regionale Vittorio Bugli - è un po' un puzzle che necessita di politiche integrate ed è questo il filo rosso che ha guidato l'approccio tenuto per tutta questa legislatura". Nel corso di cinque anni, ha ricordato l'assessore, l'obiettivo della sicurezza è stato perseguito con "progetti di videosorveglianza nelle città più grandi e nei piccoli comuni, rinforzando le polizie municipali con 'vigili di quartiere' nelle zone più fragili, formando gli agenti, ma anche riqualificando parti di città e provando a ricucire le comunità che vi abitano, rivitalizzando quei luoghi 'difficili' e percepiti come insicuri". 

Dall'inizio della legislatura, la Regione Toscana ha investito quasi sei milioni di euro in videosorveglianza, dei quali hanno beneficiato quasi tutti i Comuni toscani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno