Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:21 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pallone spia cinese colpito e abbattuto: le immagini della caduta in Usa

Politica martedì 13 febbraio 2018 ore 17:16

Ricorso alla Consulta contro i tagli alla sanità

Stefania Saccardi e Enrico Rossi

Lo ha annunciato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi contestando il taglio dell'1,4 per cento alle spese di personale



FIRENZE — La Toscana farà ricorso alla Corte Costituzionale contro la normativa che obbliga le Regioni a contenere la spesa per i dipendenti in sanità dell'1,4 per cento fino al 2020 rispetto alla spesa del 2004.

"Le leggi si devono rispettare - ha detto Rossi - ma lunedì prossimo argomenteremo un ricorso alla Consulta contro un vincolo che non fissa un obiettivo di spese generali ma di riduzione su un punto specifico".

"La Toscana sulla sanità ha i conti in pari - ha aggiunto Rossi - e ogni anno paghiamo direttamente senza pesare sul fondo sanitario nazionale oltre cento milioni di rateo per investimenti fatti anni fa e che rivendico sui nuovi ospedali e sulle tecnologie. Non capisco perchè non si debba essere liberi di decidere cosa fare se riusciamo lo stesso a mantenere i numeri in ordine e garantire i livelli di assistenza".

Il nuovo piano di revisione di spesa voluto dallo Stato non bloccherà comunque turn over, stabilizzazione dei dipendenti e anche l'adeguamento dei contratti, per i quali la Regione ha già stanziato 54 milioni, come ha puntualizzato l'assessore alla sanità Stefania Saccardi.

Passi in avanti da fare, per ammissione dello stesso Rossi, ci sono semmai da fare sulla spesa farmaceutica, attuando alcuni "Contenimenti", per i quali il presidente ha richiamato a scelte di "Appropriatezza" da parte dei medici.

L'argomento dei tagli alla sanità era stato fonte anche di polemica politica con uno scambio di battute proprio tra Rossi e il responsabile sanità del Pd Gelli, che oggi è tornato a parlare: "Noto con piacere che il presidente Rossi ha fatto un passo indietro rispetto alle dichiarazioni sconcertati fatte giorni fa sulla sua pagina Facebook, quando attribuiva alla finanziaria del governo Gentiloni l'attuale tetto di spesa per il personale sanitario".

Pronta la replica di Rossi:"Gelli ancora una volta non capisce o fa finta di non capire. Io ho fatto un passo avanti e ricorrerò contro la Finanziaria del governo Gentiloni che lui ha votato"

    


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 47 anni è deceduto in seguito all'investimento di un cinghiale sulle strade del Mugello, inutili i soccorsi da parte del personale del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità