Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 01:00 METEO:FIRENZE20°31°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Cultura martedì 04 ottobre 2016 ore 14:04

Ricerca, 6 milioni agli atenei toscani

In Italia ill Miur ha finanziato 300 progetti di ricerca, solo il 7% di quelli proposti. Le Università di Pisa, Firenze e Siena ne realizzeranno venti



ROMA — Per il bando Prin 2015 il Ministero dell'istruzione ha stanziato 91 milioni, sufficienti a finanziare appena 300 progetti su 4.400,  riguardanti le scienze della vita, l'ingegneria, le scienze sociali e umanistiche, la matematica e le scienze naturali. Cifre che confermano  la scarsissima attitudine ad investire nella ricerca del governo italiano.

Per quanto riguarda gli atenei toscani,  quello di Firenze ha presentato 10 progetti per un costo complessivo di 4 milioni e 576mila euro di cui 3 milioni e 229mila  sono stati finanziati dal Miur.

L'Università di Pisa ha presentato invece 6 progetti che hanno ottenuto un contributo ministeriale di un milione 418mila euro a fronte di un costo complessivo di 2 milioni e 116mila.

Quattro progetti infine per l'ateneo senese, con un contributo pubblico di 1 milione e 584mila euro e un costo totale di 2 milioni d 241mila.

A livello nazionale, i finanziamenti più consistenti sono andati alla Sapienza di Roma (8,5 milioni di euro), all'Alma Mater di Bologna e all'Università Statale di Milano.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il drammatico incidente è avvenuto questa mattina poco dopo le 6, all'altezza della stazione. Accertamenti in corso per identificare la vittima
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità