Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:25 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone imita Riccardo Muti, che è in sala a sorpresa: «Maestro, mi lasci lavorare, tengo famiglia»

Attualità sabato 29 ottobre 2016 ore 10:32

Il governatore Rossi a Roma per il Sì

Saranno 4.000 i partecipanti toscani della manifestazione nazionale per il Sì a Roma. Un treno speciale e 60 autobus sono già partiti dalla Toscana



FIRENZE — Il treno speciale con partenza dalla stazione Campo di Marte di Firenze è partito con un passeggero speciale, la ministra Maria Elena Boschi insieme a 500 militanti fiorentini del Pd. Sul treno anche l'assessore regionale Stefania Saccardi e l'europarlamentare Nicola Danti. Sempre dalla Toscana sono partiti per raggiungere piazza del popolo a Roma 60 pullman. In tutto, secondo le stime del Partito Democratico toscano, a scendere in piazza saranno 4mila sono dalla nostra Regione. 

Anche il presidente della regione Toscana Enrico Rossi farà parte della grande manifestazione, e lo annuncia con un post su Facebook: "In Piazza del Popolo la manifestazione del PD per il Sì al referendum costituzionale e per parlare, spero, dei problemi del Paese. Anche se non condivido molte cose di questa campagna del mio partito, io ci sarò perché ci sarà una parte grande del popolo a cui appartengo e perché il PD si cambia dall'interno e non stando a casa. A Renzi chiedo di dire cose di sinistra", auspica il presidente Rossi.

Il segretario nazionale del Pd e primo ministro italiano Matteo Renzi farà il suo discorso nel pomeriggio, intorno alle 17, per la manifestazione del Sì dal titolo "La piazza è del popolo. Sì a un'Italia più forte, sì a un'Europa più giusta".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno