Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:36 METEO:FIRENZE15°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 17 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Azovtsal, il momento in cui i combattenti ucraini lasciano l'acciaieria dopo il lungo assedio

Attualità giovedì 10 dicembre 2015 ore 19:07

Il segretario, il presepe e il dio Po

MATTEO SALVINI SU PRESEPE, BANCA ETRURIA DIO PO E MERKEL

Matteo Salvini ha inaugurato quello allestito nella nuova sala del gruppo in Consiglio regionale: "I riti pagani? Abbiamo fatto passi avanti"



FIRENZE — La Merkel donna dell'anno? Per Salvini sarebbe stato meglio Pippo. Gli obbligazionisti di Banca Etruria traditi dal salvabanche? Secondo il leader del Carroccio possono essere rimborsati solo con fondi dell'Unione europea. Il Natale? E' una tradizione che va salvaguardata perché, secondo l'europarlamentare leghista, non c'è futuro senza tradizioni.

E' un Matteo Salvini a tutto campo quello che si presentato nella sede del Consiglio regionale della Toscana per inaugurare la nuova sala del gruppo consiliare. Una sala, che fino alla scorsa legislatura ospitava il gruppo di Forza Italia, in cui è stato allestito un maxi presepe.

Ed è da qui, dal rispetto delle tradizioni, che Salvini è partito nella sua riflessione, che ha poi toccato diversi punti.

Guarda l'intervista integrale al segretario federale della Lega Nord qui sotto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ha chiamato la municipale per un caffè troppo salato ed è arrivata una multa amara per il titolare del locale accusato di non avere esposto il prezzo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca