Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°23° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità giovedì 10 dicembre 2015 ore 10:14

Si suicida per colpa del salvabanche

Un pensionato di Civitavecchia si è tolto la vita per aver perso 100mila euro in obbligazioni di Banca Etruria. E oggi ad Arezzo arriva Salvini



FIRENZE — Ci sono voluti alcuni giorni per collegare la morte dell'uomo al caso del fallimento della banca aretina scongiurato dal governo attraverso il decreto così detto salvabanche

La moglie lo ha trovato impiccato con una corda legata alla ringhiera di un balcone della sua abitazione: l'uomo non avrebbe retto il peso di aver perso circa 100mila euro di risparmi investiti in obbligazioni subordinate emesse da Banca Etruria. Questo almeno secondo quanto riportato dagli investigatori che hanno ritrovato nel pc del pensionato una lettera in cui spiegava le ragioni del gesto.

Da qui l'affondo del leader della Lega nord, Matteo Salvini. "Pensionato suicida a Civitavecchia perché - ha tuonato Salvini su Facebook -, per colpa di Banca Etruria e di un governo assente, aveva perso i risparmi di una vita. Un suicidio di Stato".

Per questo Salvini oggi alle 15:30 sarà ad Arezzo per un incontro con i risparmiatori.



Tag

«Report», l'indagine sulle capsule di caffè che non si smaltiscono e quelle (poche) di alluminio riciclate

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca