Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 09 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 18 settembre 2019 ore 16:40

Schiave del sesso sotto il ricatto dei riti voodoo

Un uomo e una donna sono stati condannati dal tribunale di Firenze per aver fatto entrare in Italia ragazze nigeriane per avviarle alla prostituzione



FIRENZE — Una tratta di schiave del sesso, ragazze nigeriane portate a Pistoia e poi obbligate a prostituirsi a Prato sotto la pressione di riti voodoo. Per questo un uomo di 35 anni nigeriano e la sua compagna sono stati condannati dal tribunale di Firenze, lui a 8 anni e lei a 8 anni e 4 mesi di reclusione, per i reati di tratta di esseri umani, sfruttamento della prostituzione e tentata estorsione.

Nelle indagini è stato anche appurato che la donna avrebbe diffuso anche un video pedopornografico attraverso whatsapp, e per questo la sua condanna è stata più pesante.



Tag

Terremoto a Firenze, alle 9.10 ancora fermi i treni in stazione

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità