comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:34 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
La lezione di Burioni sull'immunità di gregge: «Vaccinarsi è un gesto di responsabilità civile, la libertà è un'altra cosa»

Attualità sabato 29 agosto 2020 ore 18:35

Scuola, in Toscana prenotati 35.576 test Covid

Dopo il via ai test per il personale scolastico sono stati prenotati oltre 20mila test nell'area centro, 7mila nella Nord e 8mila nella Sud



FIRENZE — Il rientro a scuola è uno dei temi più dibattuti delle ultime settimane, tra regole dettate dall'epidemia di Covid e il nodo trasporti che preoccupa e non poco. Per far sì che ci sia sicurezza e per evitare contagi e focolai all'interno delle aule scolastiche è partito in tutta Italia e in Toscana lo screening di massa del personale docente e non docente di tutte le scuole di ogni ordine e grado voluto dal Ministero della Salute. Le prenotazioni sono state aperte il 20 agosto e si chiuderanno il 5 settembre

Nella prima settimana di attività di servizio in Toscana sono stati 35.576 i test sierologici prenotati dal personale scolastico attraverso il sito regionale “Rientro a Scuola”.

Boom per l'Asl Centro con 20.293 prenotazioni da parte del personale scolastico che si sono registrate per poter effettuare il test sierologico.

Per quanto riguarda l'area dell'Asl nord ovest a prenotarsi sono stati in 7.395 così ripartiti: 2.350 nel Livornese, 1.505 nel Pisano, 1.490 in Lucchesia, 1.250 a Massa Carrara e 800 Ambito Versilia.

Nella Asl sud est, che comprende le province di Siena, Arezzo e Grosseto a prenotarsi sono stati in circa 7.888 così ripartiti: per la provincia di Siena 2.897 test prenotati, Arezzo 2.731, Grosseto 2.260.

In provincia di Grosseto le prenotazioni sono così distribuite: Grosseto 1.540, Follonica 360, Orbetello 120, Pitigliano 60, Manciano 60, Castel del Piano 120.

Per la provincia di Arezzo sono così suddivise: Arezzo 1.300, San Giovanni 704, Camucia 252, Bibbiena 164,Sansepolcro 150,Monte San Savino 90, Subbiano 71

Lo screening, lo ricordiamo, è rivolto al personale docente e non docente, che opera nei nidi, nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie pubbliche, statali e non statali, paritarie e private e negli istituti di istruzione e formazione professionali.

Il test è gratuito e su base volontaria, può essere prenotato fino al 5 settembre e comunque prima dell’avvio dell’attività scolastica. Per effettuare lo screening il personale scolastico deve rivolgersi direttamente al proprio medico di medicina generale o, qualora ciò non fosse possibile, presso gli ambulatori delle aziende sanitarie.

Nel caso in cui ci si rivolga al proprio medico di famiglia, sarà quest’ultimo, dotato di un’apposita app (#ascuolainsalute) sviluppata da Regione Toscana, che registrerà in tempo reale l’effettuazione e l’esito del test sierologico.

Diversamente, nel caso in cui il personale scolastico decida di rivolgersi alle strutture ambulatoriali delle Asl, potrà prenotare autonomamente il test sierologico attraverso il sito, appositamente sviluppato, https://rientroascuola.sanita.toscana.it, scegliendo il giorno e l’ora per effettuare il test.

Al termine della procedura online riceverà via sms la conferma della prenotazione e potrà stampare il promemoria. Concluso questo percorso, basterà recarsi al punto prelievi selezionato, 10 minuti prima dell’ora prescelta.

Chi si rivolgerà al medico di famiglia, avrà il risultato dell’analisi sierologica entro circa 10 minuti e riceverà il referto con l’esito del test direttamente dal proprio medico, mentre chi prenoterà il test tramite il sito https://rientroascuola.sanita.toscana.it potrà consultare l’esito del test direttamente nel proprio Fascicolo Sanitario Elettronico, raggiungibile all’indirizzo https://rientroascuola.sanita.toscana.it

Si può accedere al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico con la tessera sanitaria, con le credenziali SPID o con la Carta di Identità Elettronica (CIE).

Se il test sierologico risultasse positivo al Covid, la persona interessata dovrà contattare immediatamente il numero verde regionale 800 55 60 60 per fissare l’esecuzione del tampone naso-faringeo e accertare così l’eventuale sussistenza dell’infezione. In attesa dell’esito del tampone nasofaringeo la persona interessata è tenuta a rimanere in isolamento domiciliare.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità