Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE15°23°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, c'è una novità e un solo vincitore: ora è il tempo della responsabilità

Attualità martedì 29 novembre 2016 ore 16:00

La testuggine degli ambulanti contro la Bolkestein

Servizio di Dario Pagli

Corteo a Firenze per protestare contro l'applicazione da parte dei Comuni della direttiva europea che impone di mettere a bando le concessioni



FIRENZE — Di nuovo in strada. Le imprese del commercio ambulante riunite in Assidea hanno alzato di nuovo la voce contro la direttiva Bolkestein che impone di mettere a gara le concessioni commerciali su area pubblica e dalla quale gli ambulanti da sempre chiedono di essere estromessi. 

I partecipanti al corteo fiorntino si sono messi in marcia per le vie del centro ancora una volta per chiedere alle amministrazioni comunali di non applicare il testo della direttiva e di non far partire i bandi per le concessioni. 

La protesta era iniziata già stamattina quando i turisti a passeggio nello storico mercato di San Lorenzo si sono dovuti accontentare di scattare una foto ai cartelli che recitavano: "Chiuso per sciopero, No Bolkestein, mercati storici di Firenze".

Poi, nel pomeriggio, i ritrovi in piazza Vittoro Veneto e poi proprio in piazza San Lorenzo da cui è partito il corteo. L'ennesimo, dopo quello imponente del 5 luglio che vide gli ambulanti sfilare con i furgoni per le vie della città bloccando il traffico proprio per manifestare il proprio dissenso nei confronti della direttiva europea. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le abbondanti precipitazioni hanno gonfiato i torrenti provocando esondazioni. Sul Fiume Cecina allerta massima per il passaggio della piena
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Monitor Consiglio

Attualità

Politica