Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:28 METEO:FIRENZE20°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Cronaca giovedì 12 maggio 2022 ore 19:15

Si schiantano e fuggono a piedi lasciandoli feriti

Conducente e passeggeri sono usciti dall'auto e sono fuggiti a piedi abbandonando due persone ferite. I vigili indagano sul misterioso incidente



FIRENZE — Spaventoso incidente all'alba sui lungarni fiorentini dove un'auto a grande velocità si è schiantata su un furgone, le due persone a bordo sono rimaste ferite mentre gli occupanti dell'auto pirata sono fuggiti a piedi. 

Inquietanti i contorni dell'incidente accaduto questa mattina poco dopo le 5 in lungarno Cristoforo Colombo, dove un furgone per le consegne di prodotti alimentari proveniente da Bellariva è stato centrato da una Bmw proveniente dalla via Piagentina. Lo scontro è stato violento probabilmente a causa dell’alta velocità dell'auto. Gli occupanti dell’auto, il conducente e due passeggeri, si sono allontanati subito dopo l’urto abbandonando la vettura danneggiata. 

Grazie alle immagini delle telecamere, la polizia municipale ha individuato poco dopo i fuggitivi, ma le indagini proseguono per delineare i contorni della vicenda.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​Si è accasciato in campo e ha perso conoscenza. Inutile ogni tentativo di rianimazione da parte dei soccorritori, prima sul campo e poi in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca