Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Monitor Consiglio mercoledì 26 luglio 2023 ore 15:42 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Stress termico, approvata la legge toscana

Andrea Vannucci
Andrea Vannucci

"La nostra Regione è pronta ad individuare misure più stringenti per proteggere la salute dei lavoratori"



FIRENZE — Via libera unanime del Consiglio regionale della Toscana alla proposta di legge sullo stress termico presentata dal consigliere regionali Pd e vicepresidente della commissione sanità, Andrea Vannucci. 

"Sulla protezione dei lavoratori dagli effetti del grande caldo anche le istituzioni possono incidere molto - dichiara Vannucci - Oggi il Consiglio regionale ha approvato la proposta di legge che ho presentato alcune settimane fa, che dota la Toscana di alcuni strumenti in più per contrastare lo stress termico. Oggi abbiamo aggiunto un tassello in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro". 

"La normativa introduce nuove forme di collaborazione istituzionali, tra soggetti pubblici e, dove necessario, anche privati, con azioni coordinate per individuare politiche di sicurezza sul lavoro mirate a ridurre i rischi per tutti quei lavoratori che operano in condizioni particolarmente critiche - sottolinea il consigliere regionale della Lega - Un percorso che auspico possa produrre iniziative di protezione ulteriori ed efficaci, oltre a quelle all’interno del piano regionale della prevenzione 2020-25 preveda una specifica azione sul progetto di ricerca “Workclimate”. La prevenzione da stress termico ambientale rientra a pieno titolo nell’ambito della sicurezza nei luoghi di lavoro: un fenomeno su cui i sindacati hanno lanciato appelli importanti ed emanato linee di indirizzo di primaria importanza".

"Di ipertermia si può anche morire, per questo è necessario mettere in rete tutte le esperienze esistenti per arrivare a limitare il più possibile questo tipo di rischio per i lavoratori - afferma Vannucci - Da adesso in poi, con una collaborazione più estesa, che già nella nostra regione è stata portata avanti su altri versanti legati al lavoro, alla salute e alla sicurezza, abbiamo l’opportunità di incrementare gli elementi di protezione specie per tutti quei settori maggiormente esposti agli eventi atmosferici, come nel campo dell’edilizia e dell’agricoltura e della ristorazione".

"L’emergenza climatica produce conseguenze impattanti sulla vita di ciascuno di noi: come istituzioni dobbiamo essere pronti a mettere in campo tutti gli strumenti necessari a difesa delle comunità e dei lavoratori” conclude Andrea Vannucci, consigliere regionale Pd e vicepresidente della commissione sanità in Consiglio regionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno