Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:46 METEO:FIRENZE20°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Galatasaray-Lazio, la clamorosa papera di Strakosha: l'autogol regala la vittoria ai turchi

Attualità lunedì 16 maggio 2016 ore 14:05

"Nogarin? Stiamo verificando la condotta"

Servizio di Dario Pagli

Il vicepresidente della Camera Di Maio a Firenze per il restitution day del Movimento 5 Stelle spiega la posizione sul caso del sindaco di Livorno



FIRENZE — "Sul caso di Filippo Nogarin abbiamo già detto tutto e stiamo verificando quale sia la condotta che gli viene contestata perché al di là di quello che è stato detto non c'è nessun atto che confermi questa condotta". Non gira troppo intorno alla questione il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio che a Firenze ha preso parte al 'restitution day' dei consiglieri regionali pentastellati, con cui sono stati restituiti 120mila euro di indennità sottoforma di 100 defibrillatori. 

Il caso Nogarin, soprattutto dopo la sospensione del sindaco di Parma Federico Pizzarotti, pesa sul dibattito interno e attorno al Movimento ma per Di Maio si tratta di un "distrattore di massa": "Io sono molto più preoccupato per le clausole di flessibilità dell'Unione Europea che in questo momento ci sta chiedendo di aumentare l'iva nel 2017". 

Le urgenze per il Movimento 5 Stelle sono altre e una di queste sono le amministrative alle porte. "In questi giorni stanno usando tanti distrattori di massa per farci del male, mentre sappiamo che le grandi città sono a rischio onestà" e devono essere "liberate dai partiti che le hanno usate come bancomat per anni. Le lobby perdenti e i partiti decadenti di questo paese mai come ora si stanno tenendo per mano per non perdere le grandi città. Noi glielo toglieremo questo bancomat".

Poi c'è la questione del referendum sul nuovo Senato con la proposta di estendere il voto su due giorni.  "Questa proposta è un aumento dei costi, ma i costi quando si parla di voto non vanno messi in discussione come tema prioritario".

LUIGI DI MAIO SU NOGARIN, REFERENDUM, AMMINISTRATIVE E PIZZAROTTI - dichiarazione
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita del giovane pescatore di origini fiorentine è stato trovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco davanti alla spiaggia di Ginevro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità