Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:51 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Zanni e il bronzo: «Dedico la medaglia a mio nonno, era con me in gara»

Attualità mercoledì 24 febbraio 2016 ore 12:07

Tempi più rapidi per le Via

Modulo unico per fare richiesta in tutta la Toscana e meno burocrazia con il passaggio di competenze dalle Province alla Regione



FIRENZE — Gli arretrati da smaltire non mancano: da un calcolo effettuato dalla Regione risultano 1500 procedimenti avviati dalle Province solo nel periodo dal 1 luglio al 31 dicembre 2015. 

Ora la Regione, che dal 1 gennaio ha assunto le competenze in materia, annuncia tempi rapidi per il disbrigo delle pratiche: "Intendiamo azzerarle entro 3 o 4 mesi", spiega il presidente Enrico Rossi. 

Quelle che la Regione annuncia sono più certezze sui tempi per gli imprenditori che devono chiedere un'autorizzazione ambientale, ma anche moduli tutti uguali e identiche procedure e passaggi in tutta la Toscana. 

Un esempio. Qualsiasi impresa che emette nell'aria fumi o scarica nelle fogne acque legate a qualche tipo di lavorazione deve chiedere un'autorizzazione e dimostrare che tutto sia in regola e che ogni scarico vada nel posto giusto e nel modo corretto. Se rinnova gli impianti, deve produrre nuove certificazioni. Gli obblighi variano a seconda delle tipologia e della grandezza dell'azienda. Se è piccola basta un'Aua, cioè  un'autorizzazione unica ambientale. Se non lo è, potrà essere necessaria un'Aia, cioè un'autorizzazione integrata, una Via, cioè una  valutazione di impatto ambientale, o anche una Vinca, cioè una valutazione di incidenza ambientale.

La Regione, ora, si impegna a rilasciare le autorizzazioni nei tempi previsti dalla normativa nazionale vale a dire dai 60 fino a un massimo di 150 giorni a seconda dei casi.  

"Il nostro obiettivo – sottolinea l'assessore Federica Fratoni - è quello di dare certezze: uniformità nelle procedure e rispetto dei tempi di legge per il rilascio di una autorizzazione in tutto il territorio della Toscana". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un giovane che abitava a Ponte Buggianese. Feriti anche il conducente dell'auto e un ragazza sbalzata fuori dall'abitacolo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca