Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La video ricostruzione minuto per minuto del ferimento di Donald Trump: dagli spari sul palco all'uccisione dell'attentatore
La video ricostruzione minuto per minuto del ferimento di Donald Trump: dagli spari sul palco all'uccisione dell'attentatore

Attualità mercoledì 26 ottobre 2022 ore 13:40

In Toscana costi per casa e utenze al +33%

soldi e fatture

L'inflazione regionale è più alta rispetto alla media nazionale e spinge i prezzi soprattutto per affari domestici, trasporti e generi alimentari



FIRENZE — Casa, acqua, luce e gas, prodotti alimentari e bevande analcoliche, trasporti: tutto rincara in Toscana come nel resto d'Italia, ma il salasso è per le spese domestiche che a Settembre 2022 hanno registrato un'impennata del +33% rispetto allo stesso mese del 2021. A rivelarlo è il flash statistico "Indice dei prezzi al consumo in Toscana e in Italia a settembre 2022. I confronti su scala nazionale" elaborato dall'ufficio statistica della Regione Toscana, che esamina i prezzi al consumo di Settembre 2022 su base dati Istat.

In Toscana per molti settori gli aumenti sono superiori rispetto alla media nazionale. Ebbene: l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (Nic), che misura l'inflazione considerando tutti i beni e servizi acquistati dai consumatori, evidenzia per la Toscana a Settembre 2022, rispetto a Settembre 2021 (variazione tendenziale), un aumento dei prezzi pari a 9,0%, leggermente superiore rispetto a quello registrato in Italia (8,9%).

Gli indici dei prezzi al consumo per aree di prodotti, le divisioni di spesa, indicano in particolare un aumento tendenziale dei prezzi per l'abitazione fra acqua, elettricità e combustibili che in Toscana si attesta al +33% a fronte del +32,1% a livello nazionale. Mobili e arredamento sul territorio regionale a Settembre hanno subito rincari del +6,7% rispetto allo stesso periodo del 2021, a fronte di un +6,5% di media italiana.

Rincari più affilati che nel resto dello Stivale anche per prodotti alimentari e bevande analcoliche (+12,0% in Toscana, +11,7% in Italia), mentre gli aumenti per i trasporti si tengono sotto media (+9,0% in Toscana, +9,5% in Italia) così come quelli per abbigliamento e calzature (+2% in Toscana, +2,5% in Italia). 

Ma c'è qualcosa che non risente dell'inflazione al galoppo? Sì c'è: sono i prezzi per le comunicazioni, in diminuzione tendenziale del -3,2% in Toscana a fronte di un -3,0% nazionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno