Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:08 METEO:FIRENZE21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità sabato 10 novembre 2018 ore 14:00

Turismo in volata, gli stranieri spendono di più

Nei primi sei mesi del 2018 i turisti arrivati dall'estero in Toscana hanno speso 1,8 miliardi di euro, il 7 per cento in più rispetto all'anno scorso



FIRENZE — La spesa media dei turisti stranieri in Toscana nella prima metà del 2018 è stata di 113,4 euro al giorno. I dati sul turismo a livello regionale sono stati resi noti da Maria Elena Rossi, nuovo direttore marketing e promozione di Enit, l'Agenzia nazionale del turismo in occasione di Buy Tuscany, l'evento organizzato da Toscana Promozione Turistica in corso alla Stazione Leopolda di Firenze. 

Gli stranieri rappresentano allo stato attuale la maggior parte del volume turistico in Italia e anche in Toscana. E le previsioni per il periodo delle festività natalizie sono positive. Gli arrivi stimati all'aeroporto di Firenze sono in linea con quelli dell'anno scorso mentre a Pisa ci si aspetta un aumento del 22,7 per cento. 

Sul piano qualitativo, si registrano meno viaggi 'mordi e fuggi' mentre aumentano quelli di lunga durata così come le prenotazioni in prima classe, aumentate del 65,4 per cento e in business, cresciute del 9,3 per cento. 

Nel complesso il 2018 sembra candidato a essere il quarto anno consecutivo di crescita in Toscana.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura, nell'impatto col suolo, si è ribaltata, riportando danni ingentissimi. Il dirupo è situato nei pressi della linea ferroviaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Politica

Lavoro