Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:55 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Attualità venerdì 30 settembre 2016 ore 22:06

Una passeggiata per il No al referendum

Il Movimento 5 Stelle ha lanciato la sua campagna “#IoDicoNo al Referendum Costituzionale” a Firenze. Circa duecento le persone che hanno partecipato



FIRENZE — Un cartello raffigurante Renzi con i baffetti da Hitler, l'immagine di una Costituzione in metastasi portata in barella e accompagnata dal suono della sirena hanno caratterizzato la passeggiata che il M5s ha organizzato in serata per il centro di Firenze. 

Un centinaio di persone ha attraversato la città partendo da piazza Beccaria ed arrivando fino a piazza Strozzi.

Parlamentari ed europarlamentari M5S si sono uniti ai consiglieri regionali e comunali in un corteo che da Piazza Beccaria è arrivato in Piazza Strozzi.

Oltre ai consiglieri regionali pentastellati alla camminata ha partecipato anche il deputato M5S e presidente della Commissione di vigilanza Rai Roberto Fico che ha sottolineato come nella comunicazione sul referendum "fino ad ora la Rai non si è comportata al meglio, ma chi si sta comportando malissimo è l'Agcom, con il presidente Cardani e tutti i commissari che non forniscono i dati sul pluralismo politico sul referendum alla vigilanza Rai c'è uno scontro istituzionale che non ha precedenti". 

Adesso, ha aggiunto Fico, "Siamo già in un primo regime di par condicio: la vigilanza Rai ha incardinato la delibera sulla par condicio pochi giorni fa, in settimana prossima la approveremo, e la Rai dovrà rispettarla per far si che il pluralismo abbia davvero effetto. Questo avverrà per forza, perchè questa delibera diventerà legge".

"Ieri Renzi è stato fischiato al comizio da Coldiretti; noi qua siamo arrivati, ci sono stati tanti applausi e nessun fischio, dunque siamo molto contenti". 

"Diciamo no a questa riforma costituzionale - ha ricordato - perché è una riforma autoritaria, in cui poche persone decidono per tutti, fa risparmiare 4 spiccioli invece di essere una riforma seria sul risparmio e l'organizzazione delle Camere".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

ALFONSO BONAFEDE ALLA MANIFESTAZIONE M5S PER IL NO AL REFERENDUM - dichiarazione
VIDEO - MANIFESTAZIONE M5S PER IL NO AL REFERENDUM
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel capannone c'era marijuana per un profitto di un milione l'anno e 88 lampade alimentate con allaccio abusivo. La droga destinata al nord Europa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità