Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Con le pistole in pugno rubano tutte le borse del negozio di Gucci a Manhattan

Cronaca mercoledì 07 febbraio 2024 ore 13:39

Vandali mettono ko il cingolato del Consorzio di Bonifica

I vetri del mezzo frantumati
I vetri del mezzo frantumati

La manutenzione lungo il torrente Greve era appena iniziata e si è dovuta arrestare: il mezzo operativo è stato reso completamente inutilizzabile



FIRENZE — Vetri in frantumi, tubi tagliati: così i vandali si sono accaniti nella notte sul cingolato del Consorzio di Bonifica che a Firenze aveva avviato la manutenzione sul torrente Greve. Lavorazioni avviate e subito fermate, perché il mezzo è stato reso del tutto inutilizzabile.

Sono stati gli operatori a scoprire l'accaduto lunedì mattina, alla ripresa dei lavori dopo il fine settimana: "Hanno ritrovato un mezzo completamente inutilizzabile perché con vetri rotti, tubi tagliati e altri danneggiamenti che richiederanno tempo, e soldi, per essere riparati. E pensare che il mezzo operativo era stato parcheggiato in bella vista sull’argine, come si fa di solito, proprio per scoraggiare furti e danneggiamenti".

Non è servito. Ora la ripresa delle lavorazioni sul torrente è appesa alla riparazione del cingolato. Lì c'è da tenere sempre giovane e a livello arbustivo la vegetazione della bassa sponda, prezioso rifugio e corridoio ecologico per molte specie animali, specie nel periodo tra primavera ed estate, ma che necessariamente deve essere periodicamente potato perché non possa crescere così tanto da rischiare di ostacolare il regolare deflusso delle acque.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno