Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:45 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione

Monitor Consiglio mercoledì 29 maggio 2024 ore 16:45 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Vigili del fuoco, dalla destra solo promesse

Francesco Gazzetti
Francesco Gazzetti

"Ora servono fatti concreti. Soddisfazione per la lettera dell'assessore Monni al Ministro dell'interno"



FIRENZE — “Nonostante le mille promesse fatte dalla destra, niente sembra muoversi per i Vigili del Fuoco toscani e soprattutto per quelli della provincia di Livorno. Una situazione davvero inaccettabile anche visto l'approssimarsi dell'estate" scrive il consigliere regionale del Pd Francesco Gazzetti.

"Ecco perché saluto con grande soddisfazione la lettera che l'assessora regionale Monia Monni ha inviato al Ministro dell'Interno - prosegue Gazzetti - Si tratta di un atto conseguente alla mozione che presentammo, a mio prima firma, in Consiglio Regionale e che venne approvata all'unanimità. Una lettera che rappresenta l'ennesimo segno di attenzione al tema da parte della Giunta Regionale guidata dal Presidente Eugenio Giani".

"Per quanto di competenza dell'assessorato all'ambiente, economia circolare, difesa del suolo, lavori pubblici e protezione civile - si legge nella nota di attuazione della mozione stessa - si evidenzia che in data 22 maggio 2024 è stata inviata apposita missiva al Ministero dell'Interno al fine di sottoporre all'attenzione del Governo l'urgenza dell'incremento del numero di addetti e della quantità e qualità dei mezzi a disposizione del Corpo dei Vigili del Fuoco, assicurando un piano di assunzioni adeguato a tutelare il servizio svolto ed al fine di garantirne la piena operatività, la massima appropriatezza e la manutenzione delle relative strutture, a partire da quanto recentemente riscontrato per la caserma centrale di Livorno (costruita nel 1985), oltreché, in precedenza, per altre situazioni analoghe verificatesi sul territorio regionale".

"Questo il contenuto della comunicazione arrivata in queste ore e che torno a salutare con grande soddisfazione - conclude Gazzetti - Ora il Governo non può più far finta di nulla. Servono risposte concrete e servono adesso e non dopo l'estate”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno