Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità venerdì 10 aprile 2020 ore 12:12

"Nelle Rsa 98 positivi, in ospedale solo se gravi"

Francesco Casini

Il sindaco di Bagno a Ripoli ha fatto il punto sui contagi di Coronavirus nelle residenze sanitarie dopo i test effettuati su ospiti e personale



BAGNO A RIPOLI — L'esito dei test sugli ospiti e sul personale delle residenze sanitarie di Bagno a Ripoli è stato reso noto dal sindaco Francesco Casini che ha spiegato come è stata organizzata l'assistenza per i pazienti Covid che "Solo in caso di aggravamento vengono trasferiti in ospedale".

"Sul nostro territorio ci sono 5 residenze sanitarie - ha spiegato casini - in 2 sono stati riscontrati dei casi positivi, si tratta di 98 persone in totale che sono confinate all'interno dei locali, in quarantena già da diverse settimane, oramai è più di un mese. Purtroppo il virus è entrato, fortunatamente tanto personale è risultato negativo al tampone e pertanto sono ancora in grado di gestire autonomamente le strutture. Le residenze hanno suddiviso negativi e positivi in reparti stagni anche grazie all'azienda sanitaria che sta supportando le strutture per le esigenze mediche così come l'amministrazione ha dato supporto donando mascherine, cuffie sottoscarpe e quanto possa occorrere". 

Ha poi aggiunto "Quasi il 50 per cento degli ospiti positivi sono asintomatici e non hanno neppure un raffreddore altri hanno qualche linea di febbre e sono monitorati anche da personale sanitario che è stato inviato dalla Asl. Solo in caso di aggravamento vengono trasferiti in ospedale perché con persone così fragili finché è possibile è preferibile tenere nelle residenze che sono dotate di respiratori e di attrezzature per l'assistenza. Se ci sono aggravamenti vengono trasportati in ospedale per cure più intensive. Fortunatamente a Bagno a Ripoli la situazione è sotto controllo rispetto ad altri territori che sono più in difficoltà" ha concluso Casini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno