Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°25° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 16 giugno 2019

Cronaca venerdì 10 maggio 2019 ore 10:06

Cocaina nel Suv, la Finanza trova un doppiofondo

Attraverso un astuto marchingegno elettronico i corrieri avevano occultato la sostanza stupefacente all'interno del veicolo con targa straniera



FIRENZE — I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Firenze hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio due cittadini stranieri, un 35enne nato in Albania e residente ad Asti ed una 25enne nata in Germania ma di nazionalità greca che, a bordo di un SUV con targa olandese, trasportavano 2 kg di cocaina.
La sostanza purissima era nascosta in una intercapedine della vettura comandata elettronicamente dal cruscotto ed avrebbe permesso il confezionamento di oltre 15.000 dosi per un ricavo di oltre € 600.000 sul mercato dello spaccio.

I militari del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Firenze erano impegnati nel monitoraggio della circolazione di autovetture di grossa cilindrata circolanti sul territorio nazionale con targa estera, in virtù delle recenti innovazioni legislative contenute nel c.d. “Decreto Sicurezza”.
La coppia di stranieri a bordo del SUV non ha saputo dare indicazioni sulla meta del viaggio e così i finanzieri hanno effettuato dei controlli con l’ausilio di un’unità cinofila che ha permesso di rinvenire nel portellone posteriore, all'interno del tettuccio dell’autoveicolo, un doppiofondo che poteva essere aperto automaticamente azionando il tasto dello sbrinamento del lunotto posteriore.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca