Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:09 METEO:FIRENZE13°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Ad oggi l'Italia ha assegnato 11 milioni di vaccini: 3 milioni a Vietnam e Indonesia»

Attualità mercoledì 17 febbraio 2016 ore 07:05

I love disco... davanti alla lapide dei deportati

Furibondo intervento dell'Associazione ex deportati nei campi nazisti per una foto sui social del Ballo di San Valentino a palazzo Medici Riccardi



FIRENZE — La festa intitolata "i Medici, poi i Riccardi e
ora... i Discolovers" era stata organizzata nella galleria delle carrozze del palazzo in cui ha sede la Cottà di metropolitana di Firenze dalle associazioni "l love disco" e "Pop Up" nel giorno di San Valentino. 

Ma la serata è stata duramente contestata dall'Aned, l'Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti, per "una foto in cui si vede- spiega l'Aned -  un gruppo di persone festanti, agghindate a festa, che bevono e si divertono davanti ad una targa che vorrebbe contribuire a fare memoria". 

' La targa in questione, inaugurata il Giorno della Memoria di quattro anni fa, il 27 gennaio del 2012, ricorda i 1.822 deportati della Regione Toscana: 857 ebrei e 965 politici, indicati in ordine alfabetico - sottolinea L'Aned -  Un elenco dove i sopravvissuti si possono distinguere grazie ad un asterisco prima del nome: dei 1.822 tornarono a casa 77 ebrei e 289 politici. Un monito per ricordare quella immane tragedia. Quel naufragio dell'umanità. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio. Il piccolo ha 4 anni ed è grave. La mamma e il bimbo sono stati trasferiti con l'elisoccorso in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca