Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:FIRENZE17°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra

Cronaca venerdì 23 luglio 2021 ore 20:00

Aggredisce la capotreno e blocca il regionale

Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella



FIRENZE — La capotreno di un regionale in partenza da Firenze Santa Maria Novella e diretto a Pontremoli è stata aggredita da una passeggera sprovvista del biglietto.

L'episodio è accaduto il 23 Luglio su un treno regionale in partenza da Firenze e diretto a Pontremoli. La capotreno è stata aggredita da una passeggera senza biglietto ed il convoglio si è fermato a Le Piagge verso le 15. 

Sulla linea ferroviaria Firenze-Empoli-Pisa sono stati registrati ritardi superiori ai 60 minuti e disagi per diversi treni in transito sulla tratta.

Sull'episodio è intervenuto il responsabile regionale dipartimento trasporti e lavori pubblici di Forza Italia Toscana, Giampaolo Giannelli "Oltre ad augurarci che chi si comporta come la viaggiatrice di oggi sia punito con la massima severità - ha aggiunto Giannelli - non possiamo non sottolineare la necessità di maggiori controlli, anche preventivi, per i treni regionali. La differenza nel controllo tra treni come i Freccia ed i regionali è enorme, sotto ogni profilo. Se è complicato esercitare un controllo di pubblica sicurezza a bordo di ogni treno regionale, è fondamentale incrementare i controlli preventivi nelle varie stazioni ferroviarie, per tutelare sia il personale che lavora sui treni che i pendolari".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno