Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:25 METEO:FIRENZE15°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Cronaca sabato 09 gennaio 2016 ore 16:45

Aggressione sessuale in piazza San Marco

Un pakistano è finito in manette per aver bloccato e palpeggiato nelle parti intime una ragazza. Decisivo, per salvarla, l'intervento di un tassista



FIRENZE — Il fatto è avvenuto la scorsa notte intorno alle 4 quando la donna, appena uscita da un locale e diretta a piedi verso la stazione di Santa Maria Novella, è stata avvicinata dal pakistano e quindi immobilizzata, molestata e presa a calci. Alla scena ha assistito un tassista il cui intervento è stato decisivo per evitare che la situazione degenerasse: l'uomo ha puntato i fari dell'auto contro l'immigrato costringendolo a fuggire, poi lo ha inseguito in taxi lungo via degli Arazzieri e via San Gallo mentre nel frattempo chiamava la polizia. Infine è sceso dall'auto per affrontare il pakistano ma in quel momento sono arrivate anche due volanti e l'immigrato è stato arrestato. L'accusa a sua carico è di  violenza sessuale. 

La vittima, 29 anni, in stato di choc, è stata soccorsa da un'ambulanza 118 e portata al pronto soccorso dell'ospedale di Santa Maria Nuova. E' stata dimessa con una prognosi di 10 giorni per abuso sessuale e le è stato riscontrato uno stato d'ansia post-trauma.

Quando la ragazza è stata aggredita stava raggiungendo alla stazione il fratello. Accortasi di essere seguita da un uomo, lo ha chiamato continuando a camminare di buon passo. Ma giunta in piazza San Marco è stata bloccata dal pakistano che l'ha abbracciata cominciando a baciarla. Di fronte alla sua resistenza, l'uomo ha cominciato a palpeggiarla con maggiore violenza e a colpirla con calci alle gambe, cercando di toglierle i vestiti. A quel punto è intervenuto il tassista che ha fatto scappare l'aggressore e poi è riuscito a farlo arrestare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le abbondanti precipitazioni hanno gonfiato i torrenti provocando esondazioni. Sul Fiume Cecina allerta massima per il passaggio della piena
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Politica