Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:15 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Attualità domenica 08 agosto 2021 ore 20:25

Trenta ore con acqua sì e no, conto alla rovescia

lavori alle condutture
In campo anche le autobotti

Oltre 400.000 cittadini tra Firenze e area metropolitana, Pistoiese e Pratese si preparano ai lavori per realizzare la nuova autostrada dell'acqua



FIRENZE — La mappatura sulla dislocazione delle autobotti è pronta. L'unità di crisi è attivata. Il cronoprogramma degli interventi ha iniziato il ticchettìo che condurrà domani a partire dalle 22 al momento cruciale della realizzazione della nuova autostrada dell'acqua, con sospensione o diminuzione nell'erogazione dell'acqua stessa per due giorni a 400.000 utenze di Firenze e dell'area metropolitana e delle province di Pistoia e di Prato

Publiacqua ha messo a punto una guida apposita, scaricabile anche qui sotto e rivolta alla cittadinanza. Il Comune di Firenze ha varato un'ordinanza che vieta nei giorni tra il 9 e l'11 Agosto il consumo di acqua se non per scopi igienici o domestici, così da alleggerire il fabbisogno.

Dalle 22 di lunedì 9 a mercoledì 11 Agosto il cantiere entra infatti nel vivo: si terranno le operazioni di collegamento tra le nuove condotte e la rete preesistente. Per eseguirli sarà messo fuori servizio il tratto di condotta DN 1200 (1 metro e 20 centimetri di diametro) che corre su viale Matteotti (dall’incrocio con via Lamarmora) e su viale Lavagnini (incrocio con viale Strozzi).

Questa interruzione di un tratto fondamentale della cosiddetta Autostrada dell’Acqua comporterà l’interruzione dell’apporto di circa 400 litri al secondo che normalmente integra la risorsa a disposizione dei comuni ad ovest del capoluogo regionale, con effetti sull’approvvigionamento dell’acqua per i cittadini. 

DOVE

Firenze è l'epicentro dei lavori e dunque anche dei disagi conseguenti, ma ecco comune per comune quali sono le zone interessate.

Città Metropolitana di Firenze: Firenze, Calenzano, Campi Bisenzio, Lastra a Signa, Sesto Fiorentino, Signa, Scandicci

Provincia di Pistoia: Pistoia, Agliana, Quarrata, Serravalle Pistoiese

Provincia di Prato: Prato, Carmignano, Montemurlo, Poggio a Caiano

La mappa dei disagi previsti

La mappa dei disagi previsti

QUANDO

Dalle 22 di lunedì 9 Agosto fino alla giornata di mercoledì 11 Agosto. 

Dalle 24 di lunedì 9 è prevista una forte riduzione dell'acqua disponibile. A Firenze in particolare si prevedono forti abbassamenti di pressione sulle zone del Sodo, Novoli, Cascine, Rifredi. A Pistoia è area definita zona rossa quella della Piana tra Ramini, Bonelle, Bottegone. A Prato la zona rossa è quella tra Centro Ferrovia Nord e Sud, Coiano, Da Vinci, Galciana,Giolica, Poggio Secco, Querce, Gonfienti, Macrolotto, Narnali, Maliseti, Mezzana.

La date

Le date

L'IMPATTO DI PROTEZIONE CIVILE

Delle operazioni e dei loro effetti Publiacqua ha informato la Protezione Civile con la quale sono in corso di definizione tutte le attività per garantire il minor disagio alle strutture necessarie. In particolare sono già stati effettuati sopralluoghi con Asl e le direzioni degli ospedali di Careggi e del Meyer per verificarne le eventuali criticità.

Prelievi di sangue: nei giorni 10 e 11 Agosto non sarà possibile prenotare il prelievo. Sono garantiti gli appuntamenti già in programma. Il Presidio territoriale Dalla Piccola resterà chiuso il 10 ed 11 Agosto. Le persone già prenotate per il prelievo saranno contattate per concordare altra data.

Le attività di Salute mentale infanzia e adolescenza e di riabilitazione del Presidio Giuliani sono sospese nei giorni 10 e 11 agosto. Le attività già programmate saranno spostate in altri presidi o effettuate a domicilio.

Il presidio Morgagni sarà aperto e le attività, sempre nei giorni 10 e 11 agosto, saranno rimodulate come segue: saranno garantiti solo i prelievi urgenti. Le persone già prenotate saranno contattate per concordare un nuovo appuntamento. Il servizio anagrafe/Cup sarà garantito nel presidio Santa Rosa così come l’attività ambulatoriale specialistica di dermatologia, neurologia, ortopedia e oculistica.

IL RITORNO ALLA NORMALITA'

La progressiva rimessa in esercizio inizia dalle prime ore di mercoledì 11, ma richiede diverse ore. Dalle prime ore della mattina Publiacqua prevede di iniziare le operazioni di progressiva rimessa in esercizio del tratto di Autostrada dell’Acqua interrotto con l’immissione nelle condotte dell’acqua. Al momento della riapertura si potranno verificare temporanei fenomeni di intorbidamento dell’acqua e locali rotture sulle reti secondarie. Per il ritorno della corretta pressione d’esercizio su tutti i sistemi acquedottistici coinvolti saranno necessarie alcune ore che serviranno inoltre a riempire i serbatoi locali.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo il boato è scoppiato un incendio che ha generato una gigantesca colonna di fumo nero. Grande paura ma nessun ferito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro