Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:20 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità giovedì 01 febbraio 2018 ore 12:05

Brancacci, si è staccato un pezzo di ala di angelo

foto Wikipedia

Il cedimento è avvenuto nella notte fra martedì e mercoledì. Il pezzo di stucco è volato giù da un'altezza di dodici metri. Accertamenti in corso



FIRENZE — Dopo la tragedia del turista spagnolo ucciso il 19 ottobre scorso da una pietra staccatasi da un capitello nella basilica di Santa Croce, si è verificato un altro cedimento in una chiesa fiorentina, anche questa fra le più famose e visitate. 

L'incidente è avvenuto nella notte fra martedì e mercoledì nella chiesa del Carmine, nell'Oltrarno: un pezzo di stucco del peso di 400 grammi, grande quanto un pugno, è caduto da un'altezza di dodici metri nella cappella Uguccioni, adiacente a quella della famiglia Brancacci, affrescata da Masaccio. Il pezzo di stucco faceva parte dell'ala di un angelo.

Nessuno è rimasto ferito ma l'area museale della cappella Brancacci è stata immediatamente chiusa al pubblico. La chiesa invece è rimasta aperta.

Sul posto è stato effettuato un sopralluogo dal responsabile del servizio Belle arti del Comune di Firenze, Giorgio Caselli, competente anche per la manutenzione del complesso.

"La cappella Uguccioni è stato oggetto di un intervento di consolidamento nel 2008 - ha spiegato Caselli - La caduta di quell'ala può essere legata a conseguenze postume di quell'evento per il degrado progressivo dello stucco. Non sarebbe prevedibile nemmeno con un'ispezione specifica effettuata in tempi molto più recenti".

Caselli ha precisato che il Comune di Firenze spende un milione di euro all'anno per la manutenzione dei beni culturali.

Lunedì prossimo saranno eseguiti accertamenti tecnici sulla cappella Uguccioni e prenderà il via il monitoraggio delle superfici del complesso, programmato per le prossime settimane e anticipato dopo l'incidente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità