Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Cronaca domenica 10 giugno 2018 ore 12:05

In escandescenze si scaglia contro i carabinieri

Un giovane di 24 anni, furioso per non essere stato chiamato al lavoro in un ristorante, si è ferito con un vetro e si è diretto all'attività



FIRENZE — Un ragazzo di 24 anni italiano è stato arrestato dai carabinieri per i reati di resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale, nonché per il porto abusivo di un coltello. 

Intorno alle 19,30 di ieri una pattuglia del nucleo radiomobile di Firenze è stata inviata in via Maragliano per un giovane che, in evidente stato di agitazione e con una vistosa ferita sanguinante ad una mano, importunava i clienti di un ristorante: si trattava di un dipendente del locale che, non essendo stato chiamato a lavorare, aveva dato in escandescenze nella propria abitazione dove si era ferito ad una mano rompendo in uno scatto d'ira i vetri di alcune finestre.

Il giovane, nonostante la ferita sanguinante, si era presentato ugualmente sul posto di lavoro per protestare contro il suo datore di lavoro e per infastidire i clienti. Riportato alla calma è stato medicato dal personale sanitario giunto sul posto ed è tornato a casa. 

Un'ora più tardi un abitante di un condominio di via Bellini ha chiesto l'intervento dei militari poiché ignoti avevano rotto una finestra della scala condominiale, provocando la caduta di frammenti di vetro sul suo terrazzo dove in quel momento stava cenando con tutta la famiglia. 

Sul posto è stato inviato lo stesso equipaggio intervenuto poco prima al ristorante e che ha poi visto scendere dal condominio il 24enne che, alla vista dei militari, ha iniziato prima a offenderli e poi a minacciarli staccando anche la medicazione dalla ferita alla mano provocandone così il sanguinamento ed agitandola verso i due per potersi guadagnare la fuga. 

I carabinieri, con non poche difficoltà per via del taglio sanguinante, hanno bloccato il giovane che sarà giudicato domani con rito direttissimo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità