Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:00 METEO:FIRENZE18°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità venerdì 21 maggio 2021 ore 09:29

La settimana dei ritardi fa infuriare i pendolari

Una settimana di disagi lungo la linea ferroviaria Firenze - Empoli - Pisa dove i pendolari hanno lamentato ritardi superiori ai 30 minuti



FIRENZE — Una lunga serie di guasti ha mandato in crisi l'orario dei treni sulla linea ferroviaria Firenze - Empoli - Pisa, è quanto è stato denunciato dai pendolari che hanno segnalato ritardi superiori ai 30 minuti.

La segnalazione è stata raccolta da Giampaolo Giannelli, responsabile regionale trasporti e lavori pubblici Forza Italia Toscana che ha spiegato "Sulla linea Firenze Empoli Pisa si verificano consistenti ritardi e cancellazioni, tutti imputabili a vari guasti agli impianti di circolazione o a treni rimasti fermi sulla linea".

"La linea è sicuramente problematica, a livello generale, ma in questi giorni si sta sfiorando il ridicolo; è dal 18 Maggio infatti che i pendolari, esasperati, lamentano ritardi che superano i 30 minuti e la cancellazione di alcuni convogli. Ora, ovviamente, come sempre, seguirà il consueto balletto di responsabilità RFI - Trenitalia. Ma ai pendolari, ovviamente, non interessa se la responsabilità di quanto sta accadendo sia di Trenitalia o RFI; il loro esclusivo interesse è quello di avere un servizio accettabile".

"Attendiamo che la Regione Toscana batta un colpo e intervenga a fianco dei pendolari convocando i vertici di Trenitalia ed RFI per capire cosa sta succedendo e trovare soluzioni. Ci aspettiamo un deciso intervento da parte dell'assessore Baccelli. I pendolari pagano un abbonamento per avere un servizio efficiente ed in sicurezza; non è giusto che debbano affrontare ogni giorno una vera odissea" ha concluso Giannelli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno