Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:22 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità giovedì 05 gennaio 2017 ore 18:12

L'allarme bomba tiene in scacco il centro storico

Il ritrovamento della borsa sospetta in piazza della Repubblica ha paralizzato il centro per un'ora e mezzo prima dell'arrivo degli artificieri



FIRENZE — Clima tesissimo in città. E' bastata la segnalazione della borsa dai lunghi manici abbandonata in mezzo alla piazza a far scattare il panico. 

Sul posto è arrivata subito la polizia a cui poi si sono aggiunti i vigili del fuoco e la polizia municipale. Gli agenti hanno prima isolato la piazza e poi hanno chiuso tutti gli accessi dalle strade limitrofe, allontanando i tanti turisti e fiorentini a passeggio nel primo giorno di saldi nei negozi. 

Poi il momento di massima tensione, quando un artificiere, dopo aver indossato lo scafandro protettivo, si è avvicinato alla borsa a pochi passi dalla giostra per i bambini e l'ha fatta brillare con un cannoncino ad acqua. Dentro, non c'era nessun ordigno, ma un sacchetto regalo con una costosa borsetta da donna. 

Alla fine sono rimasti solo brandelli sparsi a terra, oggetto della curiosità dei tanti, cronisti e operatori compresi, tenuti a distanza fino alla riapertura della piazza. 

L'allarme è rientrato nel giro di un'ora e mezzo, dunque, ma clima sempre molto teso dopo l'esplosione nel giorno di Capodanno dell'ordigno davanti alla libreria Bargello che ha causato il grave ferimento dell'artificiere che lo stava disinnescando.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio di Dario Pagli
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno