Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Cultura mercoledì 30 ottobre 2019 ore 12:59

Omicidio a Palazzo Pitti nel The Medici Game

Il nuovo videogioco è stato presentato alle Gallerie degli Uffizi di Firenze, la suggestiva ambientazione del thriller si muove nelle sale espositive



FIRENZE — A Palazzo Pitti si è tenuta l'anteprima del videogame The Medici Game: Murder at Pitti Palace, ideato per cellulari e tablet e dedicato per la prima volta alla reggia medicea di Firenze. I personaggi si muovono tra la Sala Bianca, la Sala Saturno e Prometeo ed arrivano ad esplorare la Grotta del Buontalenti dove termina il suggestivo Corridoio Vasariano che collega Palazzo Vecchio con il Giardino di Boboli. 

Il videogioco è ideato e prodotto da Sillabe con Opera Laboratori Fiorentini Civita in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi. Il software del gioco è stato realizzato dall'associazione TuoMuseo famosa per aver ottenuto un grande successo con un'altra operazione culturale legata al Museo Archeologico di Napoli.  

La trama del thriller vede la protagonista, Caterina, una storica dell'arte esperta di simbologie esoteriche, indagare nelle sale del museo per risolvere il rebus legato ad un misterioso omicidio. Caterina, appassionata della storia dei Medici si trova davanti ad un inspiegabile omicidio e ad una intricata serie di misteri esoterici, legati alla reggia e custoditi gelosamente da una setta segreta, che la studiosa, rimasta nottetempo intrappolata nella reggia, dovrà risolvere, forte solo delle sue conoscenze e di una macchina fotografica, prima che una oscura maledizione plurisecolare metta a rischio la sua vita.

Il primo videogame in 3D dedicato ad un museo italiano è stato lanciato oggi nei principali store digitali al prezzo di 2,29 euro, scaricabile anche dalla pagina ufficiale www.themedicigame.com, per Ios e Android, in 7 lingue, italiano, inglese, spagnolo, russo, portoghese, cinese e giapponese.

I luoghi più suggestivi della reggia sono stati realizzati fedelmente sulla base di una minuziosa campagna fotografica, tesa a restituire ai giocatori in ogni dettaglio l’aura affascinante dell’edificio granducale. Tra questi, oltre alla celebre Sala Bianca, gli appartamenti reali, la Sala del Trono, il Gabinetto Ovale, ed alcuni tra gli spazi più suggestivi della principale pinacoteca di Palazzo Pitti, la Galleria Palatina, come la Sala di Venere, la Sala di Giove, quella di Prometeo, sala di Saturno e dell'Iliade. Non solo: una parte del gioco si svolge anche all’esterno della reggia, in uno degli angoli più suggestivi del giardino di Boboli, la Grotta del Buontalenti.

Caterina appena entrata in Sala Bianca si imbatte in un uomo morente, colpito da un dardo avvelenato: accasciato a terra, le affida prima di spirare un taccuino con strani simboli, pregandola di fuggire dalla reggia e distruggerlo il prima possibile. Nello stile del Codice da Vinci, Caterina dovrà non solo sciogliere rompicapo e puzzle legati alla storia dei Medici e dei capolavori artistici delle loro collezioni, ma anche vedersela con svariati personaggi: sul suo cammino incontrerà i malvagi appartenenti alla setta che osteggia le sue ricerche così come inattesi alleati, e persino ‘spiriti guida’. Non mancano sorprese e plot twist nell’evoluzione della trama che accompagna il personaggio: e ad arricchirla con un’atmosfera dalle tinte dark c’è anche l’uso sapiente della luce negli spazi del Palazzo, appositamente studiato per incrementare la tensione narrativa.

The Medici Game è diviso in capitoli scaricando l’app, saranno subito giocabili le prime tre parti dell’avventura di Caterina. A partire dalle prossime settimane, a coloro che avranno acquistato il gioco verranno gratuitamente messi a disposizione i successivi.

Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi ha commentato "The Medici Game offre scorci inediti del nostro patrimonio artistico e architettonico: la speranza è che i giovani possano trarne spunto e curiosità per venire ad ammirare gli spazi originali di Palazzo Pitti, dove l’avventura virtuale si svolge". Giuseppe Costa, presidente di Opera Laboratori Fiorentini ha detto "Il filosofo Aristotele mette in relazione il gioco con la felicità. Abbiamo scommesso sul lancio del videogioco The Medici Game perché crediamo nella forza rivoluzionaria del gioco e nel suo potere educativo. Spesso si sente dire che i videogiochi possono nuocere a bambini e adulti. Li si considerano passatempi passivi e poco costruttivi, che favoriscono l’isolamento sociale. In questo caso, invece, risolvere gli enigmi ai quali è sottoposta Caterina stimola l’attenzione e la fantasia oltre ad avvicinare i giovani all’arte e alla storia ben rappresentate con Palazzo Pitti e la famiglia dei Medici”. Maddalena Paola Winspeare, direttore editoriale di Sillabe ha aggiunto "Un prodotto editoriale al passo con i tempi. Sillabe ha trasformato il grande bagaglio culturale della casa editrice sulla famiglia Medici e su Firenze in un’avventura digitale assolutamente moderna: un avvincente videogame. Tra gli obiettivi del progetto c’è anche quello di avvicinare il pubblico giovane - non sempre abituato a frequentare i musei - ai luoghi più suggestivi e ricchi d'arte del nostro patrimonio. L’edizione in 7 lingue (inglese, italiano, spagnolo, portoghese, russo, cinese e giapponese) favorirà la diffusione del game, destinato a raggiungere così il più ampio numero di giocatori possibile.Uno stimolo alla curiosità e alla conoscenza a 360 gradi". Fabio Viola, fondatore di TuoMuseo ha concluso “The Medici Game è un tassello fondamentale per il collettivo di TuoMuseo che continua a trasferire immaginari culturali ad un pubblico internazionale. Con oltre 20 ambientazioni foto realistiche di Palazzo Pitti ricostruite in 3D, migliaia di righe di dialoghi ed una accurata ricerca storica questa opera interattiva diventa strumento per sviluppare ed informare nuovi pubblici ed al contempo espressione artistica e culturale della contemporaneità”.

THE MEDICI GAME: Omicidio a Palazzo Pitti - Trailer in italiano
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità