Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità lunedì 29 marzo 2021 ore 14:51

Studenti italiani in dad con gli Uffizi

Oltre mille scuole elementari e medie hanno richiesto lezioni a distanza con le educatrici del museo sulle opere d’arte delle Gallerie degli Uffizi



FIRENZE — In poco più di una settimana oltre mille richieste di partecipazione, è il dato reso noto dalle Gallerie degli Uffizi sulle lezioni a distanza con le educatrici del museo offerte per potenziare la didattica a distanza delle scuole elementari e medie.

L'offerta pubblicata martedì 16 Marzo, nella settimana successiva al suo lancio contava 1034 richieste, che continuano ad aumentare. Le mail sono pervenute da scuole di ogni parte d’Italia. 

Il direttore degli Uffizi Eike Schmidt ha commentato “Le lunghe chiusure dovute alla pandemia non hanno bloccato la missione educativa del Museo, una delle più nobili ed essenziali. Se la scuola ha trovato un sistema per continuare a far lezione, anche noi abbiamo voluto impegnarci, e proprio a favore dei bambini e dei ragazzi, ai quali le norme sanitarie hanno tolto tanti stimoli e tante libertà. Con il programma ‘Forza scuole’ ci auguriamo di incuriosirli e di iniziare una formazione all’arte che sia più personale e diretta.”

La coordinatrice del Dipartimento per l’Educazione delle Gallerie degli Uffizi Silvia Mascalchi ha aggiunto “Già dai primissimi incontri effettuati con le scuole ci siamo sentite investite da un’ondata di gratitudine. L’entusiasmo dei bambini, le loro espressioni attente e i saluti calorosi con rinnovate promesse di rivederci a Firenze appena sarà possibile, sono il migliore carburante per tutto il Dipartimento”. 

Gli incontri iniziati a Marzo sono in calendario fino alla fine dell’anno scolastico. La direzione del museo pensa di rendere stabile l’offerta formativa degli Uffizi in cantiere per il prossimo anno, quando si spera che sarà possibile integrare gli incontri online con visite in presenza, in parallelo ai programmi per le scuole superiori e per le famiglie.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno