Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE18°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boris Johnson si spaventa al saluto di Erdogan e gli sposta la mano

Attualità domenica 06 marzo 2022 ore 18:00

Ucraina, un drappo nero sul David

David di Michelangelo
foto Dario Nardella da Twitter

Nel giorno in cui ricorre la nascita di Michelangelo, la scultura in piazza della Signoria si è vestita a lutto in omaggio alle vittime della guerra



FIRENZE — Un drappo nero veste a lutto la statua del David in piazza della Signoria a Firenze. E' l'iniziativa assunta dal sindaco di Firenze Dario Nardella nel giorno in cui ricorre la nascita di Michelangelo, 6 Marzo, in segno di omaggio alle vittime della guerra in Ucraina.

Il drappo è stato posato stamani dal sindaco stesso insieme con alcuni rappresentanti della comunità ucraina a Firenze. Su di esso, ci sono nastri gialli e blu - i colori della bandiera ucraina - ed è presente la bandiera stessa.

Il David che si batte contro Golia, ha spiegato il primo cittadino, è stato scelto come simbolo della lotta contro la tirannia. Ieri intanto altri profughi - Olga, Svitlana, Denys, Olga, Damir, Dmitri e Uliana - sono giunti a Firenze da Kiev e sono stati accolti da Nardella e dalle autorità cittadine.

foto Dario Nardella da Twitter

Qui sotto il post del sindaco Nardella sull'incontro con i profughi ucraini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 58 anni, nella manovra è finito a terra ed è deceduto sul colpo. Vani i soccorsi. Il pedone, 15 anni, non ha riportato conseguenze di rilievo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca