Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lamine Yamal compie 17 anni e festeggia con la nazionale spagnola: «Come regalo voglio vincere gli Europei»
Lamine Yamal compie 17 anni e festeggia con la nazionale spagnola: «Come regalo voglio vincere gli Europei»

Cronaca venerdì 15 gennaio 2021 ore 12:55

Valanga di fatture false per l'evasione milionaria

Nel mirino dei finanzieri due società e due persone fisiche. Sequestri a Firenze, Lucca, Pistoia, Brescia, Piacenza, Trento, Pavia e Agrigento



FIRENZE — La guardia di Finanza di Firenze ha effettuato il sequestro preventivo del valore di circa 14 milioni di euro su richiesta della Procura della Repubblica di Firenze, nei confronti di due società e due persone fisiche, ritenute responsabili di un giro di fatture false per circa 75 milioni di euro e un’evasione Iva per 14 milioni.

L’indagine ha permesso di ricostruire un articolato sistema di frode al fisco nel settore del trasporto di merci su strada, strutturato su una società dell’hinterland fiorentino che effettuava trasporti sul territorio nazionale e all’estero, commissionati anche da importanti aziende nazionali e internazionali, estranee ai fatti. 

Negli ultimi 5 anni la società di capitali ha subappaltato a due società cooperative, create per poi essere gestite da prestanome, i trasporti commissionati. Le cooperative offrivano alla società le prestazioni di trasporto senza margini di guadagno e oltre a non saldare i debiti maturati nei confronti dell’Erario, hanno emesso fatture false per 75 milioni di euro, azzerando così il reddito imponibile e il debito Iva della stessa. 

Le operazioni di sequestro sono state condotte nelle provincie di Firenze, Lucca, Pistoia, Brescia, Piacenza, Trento, Pavia e Agrigento

Sono stati cautelati 23 conti correnti e 33 rapporti finanziari per un saldo attivo di 6,5 milioni di euro nonché 5 immobili, quote societarie e 39 tra autoarticolati e veicoli per un ulteriore valore di circa 1,5 milioni di euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno