Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE12°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 15 maggio 2021

— il Blog di

Il modello da seguire per gli Stati Uniti d'Europa

di - giovedì 23 luglio 2020 ore 19:00

Il consiglio europeo con i recovery fund da finanziarsi con gli eurobond ha preso una decisione per una volta federale. Decisione presa dopo scontri feroci tra i cosiddetti paesi frugali. In altri tempi ci sarebbe stata una guerra probabilmente. Nulla sarà più come prima. 

La Unione Europea come è noto è un modello confederale (imperfetto). Come ho scritto più volte i nazionalismi nei sistemi confederali rimangono in vita ed a volte si amplificano, così come è avvenuto in questi giorni dove si è assistito a litigi tra leader come non si vedevano da anni. In Italia molti cittadini nutrono oramai sentimenti di odio per l'Olanda e viceversa. Così per gli altri Paesi. Questo fatto ci deve far riflettere.

Per fortuna a bilanciare ciò c'è stata la scelta federalista solidale di messa in comune del debito. Per assurdo se i litigi possono minare il modello confederale spingendo verso una implosione nazionalista, il debito in comune può portare ad una esplosione confederale che apre al federalismo. La maggior parte della popolazione europea vive in Italia, Francia, Spagna e Portogallo oltre che in Germania. I cosiddetti frugali hanno pochissimi abitanti. 

Oggi si son buttate per la prima volta le basi di un modello federale maggioritario in quanto a popolazione, sbilanciato sul mediterraneo ma che ha dimostrato coesione. Che sia questo il modello da seguire per gli Stati Uniti d'Europa lasciando i frugali al loro destino insieme ai Paesi dell'est che non si dimostrano solidali? 

Ipotesi da studiare. Riflessione da aprire.


L'articolo di ieri più letto
La data di inizio prevista è il 17 Maggio. Anche la Toscana reclama le dosi di AstraZeneca non utilizzate da altre regioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca