Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità mercoledì 15 dicembre 2021 ore 11:15

Casi di Covid in classe, le scuole restano chiuse

Il sindaco Fossi e la dirigente scolastica hanno prorogato la chiusura delle scuole per altri tre giorni a causa dei contagi sul territorio



SIGNA — Le scuole restano chiuse a Signa fino a venerdì, è la decisione presa dal sindaco Giampiero Fossi e dalla dirigente scolastica a causa dei tamponi positivi sul territorio. Sono stati 11 i nuovi casi rilevati nella giornata di martedì 14 Dicembre.

La chiusura era stata disposta nella giornata di lunedì 12 Dicembre quando nel giro di pochi giorni gli studenti contagiati si sono moltiplicati fino a registrare una ventina di bambini risultati positivi. Comune e Asl hanno organizzando un controllo a tappeto per tutti gli alunni dell'istituto comprensivo, compresi quelli delle classi che non avevano registrato casi positivi.

"Occorre rafforzare il nostro livello di attenzione e procedere velocemente verso le vaccinazioni. La situazione non ammette mancanze o imprudenze" ha ribadito Fossi.

L'ordinanza riguarda le primarie Leonardo da Vinci e Dante Alighieri per i giorni di mercoledì 15, giovedì 16 e venerdì 17 Dicembre, i ragazzi continueranno a portare avanti il programma con la didattica a distanza.

"I dati forniti dalla ASL non sono incoraggianti: da qui la decisione di tenere le scuole chiuse ancora qualche giorno per di tutelare la salute dei nostri ragazzi e del personale scolastico coinvolto" è quanto recita una nota del Comune.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno