Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 11 dicembre 2019

Cronaca lunedì 12 agosto 2019 ore 12:45

L'agguato, gli spari e il cadavere abbandonato

Il corpo del 25enne ucciso da un colpo d'arma da fuoco è stato trovato in aperta campagna. Gli investigatori ipotizzano il regolamento di conti



GAVORRANO — L'agguato che stanotte è costato la vita a un 35enne raggiunto al torace da un colpo di arma da fuoco e nel quale è rimasto gravemente ferito un 18enne (vedi articolo collegato) potrebbe essere l'esito di un regolamento di conti. E' l'ipotesi, ancora da verificare, su cui stanno lavorando i carabinieri dopo il ritrovamento del cadavere in aperta campagna, a Filare di Gavorrano. 

Da quanto emerso finora, a dire che c'era stato un omicidio e a indicare la posizione del cadavere è stato lo stesso 18enne che, intorno all'una, è arrivato in pronto soccorso. Dopo essersi recato all'ospedale di Follonica, è stato trasferito a Siena per essere operato. Vittima e ferito sono di origine nordafricana.

Il corpo era a pochi passi da uno dei bivacchi usati dagli spacciatori di droga per nascondere lo stupefacente, complice la fitta vegetazione e la macchia mediterranea. 



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca