Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 25 gennaio 2020

Cronaca lunedì 12 novembre 2018 ore 18:20

Delitto Marchesano, c'è un sospettato

foto di repertorio

Svolta nell'inchiesta sull'omicidio dell'operaio di Montopoli: un giovane è stato condotto in caserma dai carabinieri ed è sotto interrogatorio da ore



PISA — I Carabinieri stanno interrogando da alcune ore un uomo sospettato di essere coinvolto nell'omicidio di Giuseppe Marchesano, il giovane di 27 anni freddato nella sua abitazione di Castel del Bosco con sei colpi di arma da fuoco, quattro sparati alla testa e due alle gambe.

A metà pomeriggio sono arrivati nella caserma del Comando provinciale anche il procuratore Alessandro Crini, il pm Sisto Restuccia, il comandante provinciale dei carabinieri Nicola Bellafante e quello della compagnia di San Miniato Gennaro Riccardo. Secondo quanto riferisce l'Ansa, il sospettato appartiene al giro di amici e conoscenti della vittima.

Gli inquirenti ritengono che Marchesano sia stato ucciso venerdì scorso, un giorno prima del ritrovamento del cadavere in posizione seduta sul divano del suo salotto. A ritrovare il corpo, nella serata di sabato, è stato un suo amico che, nel pomeriggio, aveva cercato inutilmente di mettersi in contatto con Giuseppe e che alla fine ha deciso di andare a trovarlo a casa, per controllare se tutto andava bene. Poi la terribile scoperta.

Notizia in aggiornamento



Tag

Berlusconi acclamato a Ravenna: «Silvio, Silvio...». E lui scherza: «Sono io»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca