Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:07 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Beppe Sala, le minacce la pazienza e l'incoscienza

Attualità mercoledì 08 settembre 2021 ore 18:30

Green pass obbligatorio per chi lavora nelle mense scolastiche

Green pass
Green pass

Consiglio dei ministri convocato per le 12 di domani per approvare il nuovo decreto sull'estensione del green pass. Alta tensione nella maggioranza



ROMA — La cabina di regia fra le forze politiche di maggioranza e il comitato tecnico scientifico sull'estensione del green pass è saltata ma in compenso il Consiglio dei ministri è stato convocato per domattina alle 12 per l'approvazione di un nuovo decreto proprio sull'estensione della certificazione che attesta la vaccinazione contro il Covid, la guarigione o un tampone negativo effettuato negli ultimi 2 giorni.

Estensione a chi? Per ora l'unica certezza riguarda i lavoratori delle mense scolastiche e che forniscono servizi alle scuole, per i quali il green pass diventerà obbligatorio sanando così l'incongruenza di imporlo solo a insegnanti, bidelli e impiegati scolastici.

E tutti gli altri lavoratori? Per adesso non è detto che il decreto di domani contenga anche l'obbligo di certificazione per i dipendenti della pubblica amministrazione e per quelle attività che già sono tenute a chiedere il green pass agli utenti, come bar e ristoranti, piscine e palestre, musei e cinema. Sembra comunque assai improbabile una norma generale che riguardi sia le aziende pubbliche che quelle private. Troppi nodi ancora da sciogliere, come la questione dei controlli e di chi deve accollarsi il costo dei tamponi dei non vaccinati: i sindacati li vorrebbero a carico dello Stato ma il governo ha già respinto la richiesta ritenendo ingiusto che la collettività si debba far carico dei test di chi non si vuol vaccinare.

Ma gli ostacoli principali sono sul fronte politico, soprattutto da parte della Lega: ieri i deputati del partito di Matteo Salvini hanno ritirato gli emendamenti sul decreto del green pass emanato a Luglio ma poi ne hanno votato un altro presentato da Giorgia Meloni che chiedeva di eliminare la certificazione per mangiare nei ristoranti al chiuso. Un atteggiamento a dir poco ondivago da parte di un partito di maggioranza che oggi salvini ha rincalzato dichiarando: "Il green pass non verrà esteso a tutti i lavoratori".

Vedremo domani cosa conterrà alla fine il testo del nuovo decreto e chi l'avrà vinta in questo braccio di ferro pesantemente pilotato dall'imminente scadenza elettorale: le amministrative del 3 e 4 Ottobre, ormai alle porte.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo e la ragazza erano appartati in auto nella zona delle Cascine. L'aggressore ha 25 anni ed è accusato di tentato omicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Toscani in TV