Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Cronaca martedì 29 agosto 2017 ore 11:24

Cinquanta ettari di bosco ridotti in cenere

E' stato domato dopo ore di lavoro il violento incendio divampato a Ponte agli Stolli. In volo cinque elicotteri e un Canadair



GREVE IN CHIANTI — Le prime stime sono sconfortanti. Le fiamme divampate nel pomeriggio di ieri hanno praticamente ridotto in cenere almeno cinquanta ettari di bosco. Il rogo si è esteso rapidamente, tanto da richiedere l'intervento di quattro elicotteri della flotta regionale, di un elicottero dei vigili del fuoco e di un Canadair. 

Un vasto spiegamento di mezzi in supporto ai vigili del fuoco e ai volontari che sono entrati in azione sul terreno. Per le operazioni di bonifica sono state chiamate sette squadre di volontari e operai forestali della Città Metropolitana di Firenze. Le attività sono andate avanti tutta la notte dopo che, intorno alle 20 di ieri sera, il rogo è stato domato. Si tratta di operazioni necessarie a scongiurare la ripresa dei focolai: durante la bonifica, infatti, vengono spenti i tizzoni ancora incandescenti e vengono messi a tacere i possibili nuovi focolai.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita di un 53enne è stato rinvenuto in un riparo di fortuna riverso a terra. Gli inquirenti propendono per la lite finita in tragedia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca