Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Cronaca martedì 31 maggio 2016 ore 20:57

Schettino condannato anche in appello

I giudici hanno confermato i 16 anni di carcere per l'ex comandante della Concordia ma lo hanno interdetto da tutte le professioni marine per 5 anni



GROSSETO — Stessa condanna ma pene accessorie più pesanti: è finito così il processo d'appello a carico di Francesco Schettino per il naufragio della Costa Concordia all'isola del Giglio. Una tragedia in cui persero la vita, il 13 gennaio 2012, 32 persone e centinaia rimasero ferite.

Confermando i 16 anni e un mese di arresto, i giudici d'appello hanno inflitto a Schettino l'interdizione per cinque anni da tutte le professioni marine, pena accessoria più pesante rispetto al processo di primo grado, quando i giudici decretarono l'interdizione  solo per il ruolo di comandante.

Sempre in appello i giudici hanno aumentato il risarcimento dovuto a una parte dei naufraghi, circa 15mila euro in più a persona. Confermata una provvisionale di 300mila euro per il Comune del Giglio per il danno non patrimoniale.

La sentenza della Corte d'Appello è arrivata dopo otto di camera di consiglio al termine di un processo iniziato il 28 aprile e durato dieci sedute. I giudici non hanno voluto che la lettura della sentenza venisse ripresa dalle telecamere delle emittenti nazionali e locali che ne avevano fatto richiesta, accogliendo la richiesta dell'avvocato difensore di Francesco Schettino.

L'ex comandante oggi non era presente in aula: è rimasto nella sua casa di Metà, in provincia di Napoli, ad aspettare  la sentenza  insieme alla figlia, alla sorella e al fratello. La condanna di primo grado risale al 9 febbraio 2015.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragedia in mezzo agli ombrelloni, dove un uomo ha perso la vita stroncato da un malore. Attivato l'elisoccorso, vani i tentativi di rianimarlo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca