Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:43 METEO:FIRENZE14°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Cronaca sabato 15 dicembre 2018 ore 10:40

In ospedale con un chilo di eroina nello stomaco

L'uomo, che aveva ingerito 116 ovuli, ha accusato dolori addominali durante un controllo della polizia. Gli genti lo hanno portato al pronto soccorso



GROSSETO — Aveva ingerito 114 ovuli di eroina e due di cocaina, per un totale di oltre un chilo di sostanza stupefacente. Protagonista della vicenda un nigeriano di 36 anni, che durante un controllo della polizia in via Ximenes ha ammessoo di aver ingerito gli ovuli e di avere forti dolori addominali. 

Così gli agenti hanno accompagnato l'uomo al pronto soccorso dell'ospedale Misericordia di Grosseto, dove è stato sottoposto alle cure mediche per agevolare l'espulsione dello stupefacente: 23 grammi di cocaina e un chilo e 318 grammi di eroina. 

Gli agenti di Grosseto hanno sequestrato all'uomo due telefoni cellulari, 255 euro e 80 sterline inglesi, mentre nella sua abitazione, in provincia di Padova, la polizia ha scoperto altri 14 ovuli di eroina, 400 grammi di sostanza positiva al narcotest dell'eroina e 11mila euro in contanti.

La droga sequestrata, se venduta, avrebbe fruttato oltre 300mila euro.

Il 36enne si trova ora in carcere in attesa dell'udienza di convalida. In corso le indagini per appurare i motivi della sua presenza a Grosseto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità