Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE15°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Alessia Piperno, la ragazza romana arrestata in Iran. I video da Teheran condivisi sui social

Lavoro mercoledì 05 ottobre 2016 ore 16:35

Lo scalo ingoiato dalla nuova Merci Italia

Un treno merci, foto d'archivio

La riorganizzazione che riguarda anche i lavoratori dello scalo merci di Grosseto punta a gettare le basi della nuova società Merci Italia



GROSSETO — Le sorti dello scalo merci di Grosseto si sta andando delineando dopo la decisione di Trenitalia e divisione Cargo del Gruppo Ferrovie dello Stato di creare la società Merci Italia, al via dal primo gennaio 2017.

Il caso grossetano (leggi l'articolo correlato) è stato l'ultimo atto di, a dirla come la Fit-Cigl Toscana, "una politica di abbandono e chiusura di molti scali merci della Toscana mettendo fuori dal ciclo produttivo centinaia di posti di lavoro". 

Dal 2012 a oggi si conta un taglio di circa 390 posti di lavoro. Nel progetto nazionale per la Toscana viene confermata l’officina riparazioni locomotori diesel e carri di Livorno, che occupa complessivamente circa 30 ferrovieri. "Ma per quanto riguarda l’organizzazione del lavoro degli scali e dei servizi, si registra una fuga. - fanno sapere da Fit-Cigl - Infatti la trazione di Grosseto, con circa 30 macchinisti, passa sotto Roma, la trazione di Chiusi con 40 macchinisti passa sotto Marcianise, la trazione di Livorno e Pisa, 70 macchinisti, passa sotto Genova".

Per il momento sembrano confermati in Toscana direzione e organizzazione del lavoro, ma una parte degli addetti, ancora da individuare, dovrà essere ricollocata in altre società del gruppo, anche in località diverse, oppure collocata nel fondo esuberi. 

La Fit-Cisl continua a chiedere con forza un’inversione di rotta e l'intervento delle istituzioni. Intanto è in programma uno sciopero per l'11 ottobre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca