Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Attualità lunedì 09 maggio 2016 ore 19:12

Marina, nella sabbia non ci sono idrocarburi

Lo dicono i primi risultati delle analisi dell'Arpat che ha effettuato dei prelievi dopo la denuncia delle Iene Maremmane che ha creato il caos a Grosseto



GROSSETO — L'Arpat ha divulgato i primi risultati delle analisi sui campionamenti effettuati lo scorso 23 aprile a seguito di una video-denuncia diffusa sul web (leggi l'articolo consigliato) in cui si paventava sversamenti di grasso, benzine e fanghi dall'idrovora del porto di Marina di Grosseto che da anni risucchia la sabbia accumulata sul lato sud del canale di San Rocco riversandola a nord.

Nei campioni di sabbie prelevati nel punto di sversamento della tubazione ed in quella che refluiva sedimenti provenienti dall'avamporto non è risultata la presenza di Idrocarburi Totali, mentre le concentrazioni di Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA) totali rientrano nel valore chimico di base. Per quatto riguarda la presenza di Policlorobifenili è necessario attendere ancora qualche giorno per i risultati. 

Può considerarsi dunque smentita dalle analisi la denuncia delle Iene Maremmane che ha scatenato il caos a Marina di Grosseto con conseguenze negative per l'immagine turistica del luogo (leggi l'articolo consigliato).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita di un 53enne è stato rinvenuto in un riparo di fortuna riverso a terra. Gli inquirenti propendono per la lite finita in tragedia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca