Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:13 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salvini ai suoi: «Chiederò per la Lega il ministero della famiglia e della natalità»

Cronaca mercoledì 05 novembre 2014 ore 07:50

Gucci e Gabs, maxi sequestro di borse false

La guardia di finanza ha sequestrato 5000 articoli contraffatti pronti per essere immessi sul mercato e che avrebbero fatto guadagnare 400mila euro



FIRENZE — Si sono insospettiti dopo aver notato, esposte in uno showroom fiorentino, alcune borse a marchio "Gucci" e "Gabs" senza che il negozio fosse autorizzato alla loro vendita. E così le fiamme gialle fiorentine sono risalite, investigando, al grossista che lo aveva rifornito e hanno individuato nell’area dell’Osmannoro di Sesto Fiorentino due magazzini dove erano stoccate le borse contraffatte.

Nella stessa zona i finanzieri hanno quindi messo le mani su 5.000 articoli non originali presso una ditta individuale gestita da un cittadino di origine cinese che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria fiorentina per i reati di importazione e commercio di prodotti contraffatti. 

Sono adesso in corso accertamenti al fine di risalire ai luoghi di produzione della merce.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente, 37 anni, ha riportato un brutto trauma cranico ed è stato soccorso in codice rosso per poi essere trasportato d'urgenza in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità