Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:34 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Attualità mercoledì 06 aprile 2016 ore 12:39

​I culti non cattolici fuori dalle chiese

I vescovi toscani ribadiscono il sì all'accoglienza dei migranti ma non alla concessione di spazi per le altre pratiche religiose



FIRENZE — La decisione dei vescovi compare nel documento reso pubblico al termine dell'assemblea della Cet, la Conferenza Episcopale Toscana che si è riunita a Lecceto. 

Il fenomeno dei migranti, richiedenti asilo e rifugiati, dicono i vescovi della Toscana "non è certamente destinato a cessare" anche "alla luce delle informazioni fornite al Consiglio episcopale permanente" della Cei. 

Su questo presupposto si articola la risposta della Cet che ribadisce l'impegno delle comunità ecclesiali "per l'accoglienza e per una piena integrazione di chi bussa alle nostre porte". 

Questo, "tuttavia, non può implicare l'esercizio di atti di culto di altre religioni in luoghi di culto cattolici". In altre parole per i vescovi toscani, "l'accoglienza si fa nel rispetto delle diverse identità, senza confusioni che offenderebbero in primo luogo le stesse persone accolte", spiega la nota.

Nessun riferimento diretto al caso dei due sacerdoti della diocesi di Pistoia che si sono detti pronti a concedere spazi per la preghiera, anche in chiesa, ai profughi musulmani ospitati nel loro paese. Quella dei vescovi, comunque, appare appare come una precisa presa di posizione anche su questo caso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto sul posto nonostante i tentativi di rianimazione il ragazzo di 26 anni alla guida dell'auto coinvolta nel drammatico incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Lavoro