Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:02 METEO:FIRENZE17°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Attualità giovedì 04 gennaio 2018 ore 16:14

​I negozianti nel caos delle buste biodegradabili

Imprese e consumatori sul piede di guerra dopo l'entrata in vigore della norma che dal 1 gennaio impone il pagamento dei sacchi per frutta e verdura



FIRENZE — Passato il Capodanno, si è scatenata una tempesta di telefonate e richieste di imprese e cittadini alle prese con la nuova norma che ha reso obbligatorio per il consumatore il pagamento dei sacchetti biodegradabili che al supermercato si trovano accanto ai banchi della frutta e della verdura. E quelle che sono arrivate a decine al centralino di Confesercenti Firenze non sono solo polemiche e proteste: sono soprattutto dubbi di chi dal primo gennaio non sa che pesci prendere.

Qualche esempio. Le imprese si domandano quali debbano essere le caratteristiche delle buste e quali siano le modalità di applicazione delle sanzioni in caso di infrazione della norma. Poi ci sono anche le domande sui risvolti di tipo fiscale della nuova regola entrata in vigore nel 2018. Tutte perplessità che, spiega Confesercenti, non sarebbero dovute insorgere ora. "Ecco perché - ha detto il presidente Fiesa Confesercenti Firenze Daniele Guerrini - avevamo chiesto, anche nelle scorse settimane, una proroga temporale per l'entrata in vigore della nuova normativa: occorreva più tempo per informare consumatori e imprese". Per Guerrini, ora il ministero dello Sviluppo Economico dovrebbe convocare le associazioni di categoria per valutare la prima fase di attuazione del provvedimento. "Come Presidente di Fiesa Confesercenti Firenze mi farò carico di sollecitare i nostri vertici nazionali sul tema", ha detto. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca