Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:04 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 10 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Attualità lunedì 24 marzo 2014 ore 13:15

Il coraggio di Jessica contro la violenza

Il presidente della Regione Enrico Rossi ha consegnato un riconoscimento alla giovane che ha denunciato su facebook le percosse dell'ex fidanzato



FIRENZE — Jessica Rossi, 23 anni, grossetana, è finita in ospedale il 12 marzo scorso con il naso rotto dopo una lite con l'ex fidanzato. Poche ore dopo, Jessica ha deciso di denunciare il ragazzo e di mostrare a tutti la sua condizione, postando su facebook le foto del suo volto gonfio e segnato da ematomi.  L'ex fidanzato di Jessica si è difeso dichiarando che il gesto violento è stato accidentale e le forze dell'ordine hanno aprto un'inchiesta ma intanto Jessica è diventata un simbolo del coraggio di ribellarsi alla violenza.
Nei prossimi giorni la giovane ncontrerà anche la presidente della Camera Laura Boldrini.

"So che a Jessica sono arrivate tantissime attestazioni di solidarietà - ha affermato il presidente  Rossi - Anch'io voglio esprimerle la mia vicinanza e la mia ammirazione per il gesto di coraggio, sicuro di interpretare il sentimento di tutti i cittadini toscani".

La vicepresidente della Regione, Stefania Saccardi, ha annunciato che sta lavorando al rafforzamento della reti dei servizi territoriali e dei centri antiviolenza e a una proposta per utilizzare a questo fine anche di beni sequestrati alla malavita.

Servizio di Elisabetta Matini
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Drammatico incidente verso le 12,30 sulla Perugia-Bettolle dopo Foiano. L'uomo è morto subito, la donna nel pomeriggio all'ospedale di Siena
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità