Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:55 METEO:FIRENZE19°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Chiara Bontempi, fidanzata di Tamberi: «È un sogno, ora arriverà anche il matrimonio»

Attualità giovedì 09 aprile 2020 ore 09:45

Covid, test e termoscanner per tornare al lavoro

Esami del sangue per la patente di immunità, distanza sociale, mascherine: ecco come sarà possibile riaprire fabbriche, laboratori artigiani e negozi



FIRENZE — In attesa che il governo di pronunci sulla cosiddetta fase 2 dell'emergenza coronavirus, ovvero il progressivo allentamento delle misure di contenimento dell'epidemia, in Toscana è iniziato il confronto fra la Regione, le categorie economiche e i sindacati su come articolare la ripresa delle attività produttive, artigianali e commerciali e soprattutto come attuarla in sicurezza.

Queste le misure a cui si sta lavorando.

TEST SIEROLOGICI E TERMOSCANNER

Per tornare al lavoro potrebbe essere necessario sottoporsi al test sierologico sul sangue, per verificare un'eventuale positività asintomatica al coronavirus e conseguire, in caso di esito negativo, una sorta di patente di immunità e scongiurare il rischio portare il contagio anche sul posto di lavoro. 

A questo scopo si sta ipotizzando di controllare all’ingresso degli stabilimenti la temperatura corporea di tutti gli addetti, utilizzando un termoscanner analoghi a quelli utilizzati negli aeroporti e in alcuni supermercati. 

TRASPORTI

Nei piani per le modalità di spostamento della popolazione è compreso anche il tragitto dalle abitazioni ai luoghi di lavoro. L’uso dei mezzi pubblici sarà disciplinato per evitare un’eccessiva concentrazione di persone su autobus, treni e tranvie. Allo studio anche l'eventuale utilizzo di mezzi personali.

DISTANZA SOCIALE 

La distanza sociale di un metro e ottanta centimetri dovrà essere osservata in fabbrica, nei laboratori artigianali e negli uffici. Analogamente dovranno essere utilizzati mascherine e dispositivi di protezione individuale. 

MENSE AZIENDALI E SERVIZI IGIENICI

La Regione ritiene molto difficile che possano essre riaperte in sicurezza le mense durante la prima fase della ripartenza. Per i bagni aziendali saranno previste norme per l'igienizzazione e la sanificazione dopo l'uso. 

CHI RIAPRIRA' PER PRIMO

“Se riaprire è sicuramente necessario, per evitare danni irreparabili dovuti alla prolungata anemia economica, le prime dovrebbero essere le aziende che esportano e che sono più esposte alla concorrenza internazionale - scrive in una nota il presidente della Regione Enrico Rossi - Questo affinché non perdano fette di mercato non recuperabili". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Forte vento di libeccio e mare in condizioni critiche si sono rivelati fatali per un ragazzo che è morto nelle acque di Cala del Leone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

QUI ambiente