comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 24 novembre 2020
corriere tv
Covid, Conte: «Niente vacanze sulla neve a Natale. Non possiamo permetterci una terza ondata»

Attualità sabato 15 ottobre 2016 ore 16:17

Il Pinocchio evirato perché scandaloso

La statua è stata considerata scandalosa e il sindaco ha deciso di porre rimedio mutilando la scultura che era stata installata proprio dal Comune



CASOLE D'ELSA — L'opera, dal titolo ''Lussuria'' dell'artista Francesco Battaglini, rappresentava un grande Pinocchio rosso con il pene in erezione. La scultura era stata installata, su iniziativa del Comune di Casole d'Elsa, a inizi ottobre nel Parco della Rimembranza, vicino alle scuole elementari. Proprio alcuni genitori avrebbero sollevato la questione. Il sindaco Piero Pii ha quindi deciso di intervenire facendo evirare il burattino.

Il Comune "ha chiamato l'autore dell'opera Francesco Battaglini e insieme - spiega il sindaco Piero Pii - hanno deciso di evirare la statua installata proprio su iniziativa dell'amministrazione".

"Mai mi sarei sognato una reazione simile che ha portato alla rimozione di un pezzo della mia opera, concordata con il sindaco ovviamente", la replica dell'artista.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni