Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE12°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 15 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Attualità martedì 14 ottobre 2014 ore 11:00

Il terzo settore alla prova della crisi

Mentre cambiano i bisogni delle famiglie schiacciate dalle difficoltà economiche il volontariato cerca un suo ruolo nel sistema di welfare regionale



FIRENZE — Il Consiglio regionale della Toscana insieme alla  Conferenza permanente delle autonomie sociali (Copas) e all'Agenzia regionale di sanità (Ars) ha organizzato un focus group a Palazzo Bastogi a Firenze per capire in che modo deve configurarsi il rapporto tra pubblico e privato nel terzo settore, mentre la crisi economica fa sentire i suoi effetti sempre più in profondità sulle famiglie e i singoli. 

Secondo Eleonora Vanni, presidente della Conferenza permanente delle autonomie sociali, "La crisi ha indebolito fortemente le condizioni sociali ed economiche di larghe fasce della popolazione. Il suo prolungarsi continua a spingere verso la povertà persone e famiglie. Questa situazione ha messo tutto il terzo settore di fronte ad interrogativi importanti". 

Interrogativi che interessano anche il mondo della politica come conferma la consigliera regionale, membro dell'Ufficio di presidenza, Daniela Lastri, secondo cui vanno ridefinite identità e compiti dei diversi organismi. "Emerge - ha detto Lastri - l'esigenza di una Copas molto più orientata ad aspetti sostanziali, che a quelli formali e burocratici dell'espressione di parere sugli atti regionali, un vero luogo di partecipazione".

Lastri su terzo settore - Dichiarazione
Vanni su terzo settore - Dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La data di inizio prevista è il 17 Maggio. Anche la Toscana reclama le dosi di AstraZeneca non utilizzate da altre regioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca